Plusvalenze, la difesa del Napoli: «Non ci sono ombre su Osimhen»

0

La parola alla difesa. La richiesta da parte della Procura Federale è di 11 mesi di inibizione per il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e per gli altri membri del consiglio di amministrazione del club azzurro. L’oggetto delle indagini ruota attorno all’acquisto di Osimhen dal Lille nell’estate 2020. «Osimhen non è stato pagato troppo rispetto al suo reale valore di mercato, di 72 milioni, come sostiene la Procura federale, casomai è stato pagato troppo poco, visto che dopo 45 partite giocate vale di gran lunga più di 100 milioni. Del resto, se esistesse un tariffario o un listino prezzi non avrebbe più senso il calciomercato e si svilirebbe il ruolo degli operatori di mercato», ha spiegato Grassani, legale del Napoli. Il club ha chiuso in utile 10 degli ultimi 17 bilanci e ha riserve volontarie per 125 milioni di euro, di utilizzare certi sistemi: «Ricorrere a plusvalenze fittizie per 20 milioni sarebbe da kamikaze». Nella giornata di oggi, poi, potrebbero arrivare le sentenze da parte del giudice che inizialmente ha ricevuto delle richieste di sanzioni decisamente alte da parte della Procura Federale.

Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.