P. Cannavaro, allenatore: “Non tirerei nessuno fuori dalla lotta Scudetto”

0

A Radio Marte è intervenuto Paolo Cannavaro, allenatore: “La nostra squadra avrebbe potuto vincere in un campionato così? Vero, noi avevamo sempre squadre che ammazzavano il campionato, prendemmo per esempio il Milan di Ibrahimovic e la Juventus di Conte. Il dato di fatto è che c’erano squadre che facevano 100 punti o poco meno. Non tirerei nessuno fuori dalla corsa Scudetto. Anche la squadra che magari sta per retrocedere ora prova a proporre un po’ di gioco e qualche risultato arriva, anche di prestigio.

Si può fare un ottimo calcio senza spendere troppo? Io prendo sempre a esempio la squadra di Mazzarri, eravamo un gruppo di giocatori bravi diventati grandi (qualcuno grandissimo) grazie a quegli anni. C’è un’alchimia pazzesca, uno spirito forte che veniva rispettato dal tifoso, eravamo sfacciati nel modo di giocare contro chiunque. Se quest’anno il Napoli non dovesse vincere lo Scudetto si può pensare di cambiare. All’epoca di Benitez nel giro di 6 mesi fu smantellata la squadra, sono strategie per ridare stimoli giusti. Un eventuale cambio sarà vincolato a quanto potrà accadere quest’anno. Non è una questione di giocatori o di guadagni. Statistiche alla mano quel Napoli lì costava meno ma tutto è aumentato al giorno d’oggi e il calcio va in una direzione in cui c’è più business rispetto a prima.”

 

Premi qui per seguire altre notizie

Fonte: Radio Marte

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.