Il tweet del Napoli su Atalanta/Inter, con il like di ADL, scatena il web “Ma è uno scherzo?”

0

Faccine perplesse sui social dopo l’ultimo tweet della Ssc Napoli che ha scatenato commenti di ogni genere. «Stanno a Bologna e si saranno abboffati di Tortellini, gnocchi fritti e vino rosso e avranno lasciato lo smartphone incustodito», prova a motivare un tifoso. «Due sono le cose: o hanno hackerato l’account, o Lombardo ha esagerato col grappino», ironizza un altro. «Io pensavo fosse l’account parodia. Ma purtroppo non lo è», dichiara sconcertato un napoletano.  Un’uscita ritenuta no sense dal popolo dei social, complimenti gratuiti ad Atalanta e Inter per una gara svolta all’insegna del «calcio onesto e spettacolare». Forse i social manager del Calcio Napoli hanno deciso di ispirarsi a quei club di Premier che hanno un modo tutto loro di relazionarsi sul web coi loro tifosi. O probabilmente si cercava di creare un grosso flusso di attività social intorno al profilo della società, e in tal caso l’obbiettivo sembrerebbe abbondantemente raggiunto. «È geniale perché un tweet del genere fa impazzire il web e aumenta le interazioni», «Neanche dopo una vittoria ci sono così tante risposte», nota anche qualche follower.

Fatto sta che il sentimento in risposta al cinguettio dal profilo istituzionale del club azzurro è di critica, e si trascina dietro non pochi sfottò. «Una domanda sola: perché?», prova ancora a chiedersi qualcuno. «È un sottile modo per gufare la Juve», risponde un altro. «Sembrano i messaggi in codice di Radio Londra durante la guerra mondiale», si legge fra i commenti. «Ha di nuovo preso il telefono Osimhen, dite la verita!», è un’altra delle svariate risposte sarcastiche che si trovano sui social. «Il 99% dei tifosi del Napoli si sta vergognando», è la statistica stimata da un follower più tecnico. E i meme, infiniti meme che già si sono impossessati delle piazze virtuali. Ma forse un po’ di ironia alla vigilia di Bologna-Napoli non fa male neanche ai tifosi. Ci sarà una accorta strategia studiata dal club che ha spinto la nuova dichiarazione su Twitter? Lo scopriremo nelle prossime avventure social della Ssc Napoli. Intanto Aurelio De Laurentiis ci lascia un like. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.