CALCIO FEMMINILE – M. Panico (all. Pomigliano): “La Juventus? Mi assumo la responsabilità ed abbiamo subito un cazzotto in pieno volto”

Pesante sconfitta del Pomigliano e le parole dure del suo mister

0

La capolista Juventus ha vinto con un netto 0-5 contro il Pomigliano, dove ha dimostrato tutta la sua forza nell’arco dei novanta minuti. A fine partita le parole del tecnico delle campane Mimmo Panico“La Juventus? Sapevamo della forza delle nostre avversarie, sono una squadra eccezionale, ma è anche vero che sono le partite più semplici da preparare mentalmente. In queste settimane ci eravamo preparati bene, tra test amichevoli e allenamenti, ma non siamo mai scesi in campo. Mi assumo le responsabilità di questa partita, anche quando siamo andate in attacco, è mancata la convinzione che di solito abbiamo avuto nelle precedenti partite. Il girone di ritorno sarà completamente diverso, ormai le squadre ci conoscono, perchè 13 punti per una realtà come la nostra sono tanti. Abbiamo l’obbligo di reagire, perchè il d.s. Biagio Seno e il presidente Pipola non ci fanno mancare niente, quindi appena torneremo ad allenarci, capiremo cosa nn è andato. Abbiamo subito un cazzotto pesante, però dovremo mettere la mano a terra e rialzarci. Il rosso ad Apicella? A me è sembrata eccessiva, un episodio che ovviamente non ha cambiato la partita, visto che stavano sotto di 4 reti, ma io l’avrei evitato. Gaia per noi è una calciatrice importante e non averla ad Empoli è un vero peccato. Dovremo tornare ad avere la giusta leggerezza delle partite precedenti”.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.