Centrocampo – Demme gioca un’ infinità di palloni e sfiora la rete nella ripresa

Elmas, cambia zone di campo ma la musica resta la stessa

0

LOBOTKA 5 – È il più lesto di tutti nel recuperare il rilancio sbagliato da Dragowski e innescare l’azione del pareggio di Mertens. In fase di palleggio, però, è meno brillante del solito e anche le idee viaggiano più lentamente. Gli manca lo spunto e quella giocata in verticale che ultimamente aveva fatto vedere.

DEMME 5,5 – Gioca un’infinità di palloni e non sbaglia praticamente niente. Nella ripresa sfiora il gol del vantaggio grazie a un inserimento praticamente perfetto, peccato che sulla sua strada ci sia un Terracciano insuperabile che gli nega la gioia del gol con una parata di riflesso.

ELMAS 5 – Determinante per l’espulsione di Dragowski che gli si para davanti impedendogli di involarsi a porta vuota. Poi? Poco se non addirittura nulla. Anche quando Spalletti lo sposta da sinistra a destra non cambia la musica. Anche nei supplementari non lascia traccia: non aiuta nemmeno in difesa quando c’è da soffrire.

Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.