Milena Bertolini (c.t. Italia): “Obiettivi? Vincere tutte le partite del girone”

Le azzurre vincono per 0-5 sul campo della Romania

0

Ieri sera a Bucarest l’Italia del c.t. Milena Bertolini riscatta la sconfitta contro la Svizzera per 1-2 a Palermo, vincendo per 0-5 contro la Romania. In gol Bonansea, tripletta di Girelli, un gol su rigore e infine Valeria Pirone. I tre punti consentono alle azzurre di tenere il passo della Svizzera vittoriosa in Lituania per 0-7. A fine gara le parole del c.t. dell’Italia. “Faccio i complimenti alle ragazze perché hanno approcciato la gara nel migliore dei modi. Non era facile ripartire, ma nonostante le difficoltà sono riuscite a dimostrare il loro valore e a scendere in campo con l’atteggiamento giusto. A fare la differenza, più che il modulo, è lo spirito con cui si affrontano queste sfide. Il discorso qualificazione diretta è ancora aperto, puntiamo a vincere tutte le partite”.

ROMANIA-ITALIA 0-5 (0-1 pt)

RETI: 22’ Bonansea, 53’, 61’ e 94’ Girelli, 87’ Pirone

ROMANIA (4-2-3-1): Părăluță; Corduneanu (69’ Herczeg), Oprea, Ficzay, Gered; Bortan (83’ Marcu), Vătafu; Carp (83’ Ambruș), Meluță, Ciolacu; Rus (56’ Balaceanu). A disp.: Campean, Boandâ, Tunoaia, Tatar, Bâtea, Goder, Sandu, Bistrian. Ct: Dulca

ITALIA (4-4-2): Giuliani; Soffia, Gama (66’ Salvai), Linari, Boattin; Glionna, Giugliano (76’ Cinotti), Simonetti, Bonansea (89’ Serturini); Giacinti (66’ Pirone), Girelli. A disp.: Durante, Schroffenegger, Bergamaschi, Lenzini, Merlo, Pandini, Bonfantini. Ct: Bertolini

ARBITRO: Campos (POR). Assistenti: Almeida (POR) e Santos (POR). IV Ufficiale: Gama (POR)

NOTE: Ammonite Simonetti, Corduneanu

Fonte: figc.it

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.