La difesa del Napoli e la sfida alle “frecce” offensive del Sassuolo

0

Il Napoli questa stagione, ha davvero numeri incredibili, se si legge la difesa, anzi come pensano bene di reparto. L’unica serata, se si pensa al campionato, dove la squadra ha preso 3 gol in una volta, fu contro l’Inter di Simone Inzaghi. Per il resto numero che fanno ben sperare per il resto della stagione, ma stasera ci sarà una sfida davvero interessante. L’avversario sono i padroni di casa del Sassuolo di Alessio Dionisi e i suoi attaccanti sono in buona condizione. Basta osservare la prestazione contro il Milan, Raspadori, Berardi e Scamamacca hanno messo in grande difficoltà Kjaer e Romagnoli, con l’aggiunta di Defrel. Il bunker azzurro, dovrà tenere alta la guardia, come si è visto contro la Lazio, corti e compatti, compreso i due esterni Di Lorenzo e Mario Rui, dove dovranno essere un valido supporto a Kouibaly e Rrahamani. Per il resto tornano nella lista dei convocati Ounas e Politano, out all’ultimo momento Manolas per gastroenterite.

Fonte: F. Mandarini CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.