Spalletti meglio di Conte, è riamasto più nel cuore dei tifosi. La famiglia vive a Milano

0

Non ha vinto come Conte e però a Milano ha lasciato sentimenti più positivi di VotAntonio, appesantito dal pedigree juventino. Nella vicenda di Icardi, ad esempio, il popolo gli fu accanto e osteggiò la Wandissima Nara che dalla tv lo attaccava, diversamente da quanto accade a Roma, con Ilary Blasi, per il capitolo spallettiano dei rapporti con “La moglie del capitano”.
A Milano, Spalletti ha lasciato anche la moglie Tamara e la figlia Matilde, in un appartamento del Bosco Verticale, non distante dalla nuova sede nerazzurra in viale della Liberazione. Un altro figlio, Samuele, lavora in un importante studio legale specializzato in diritto internazionale. E durante i giorni liberi per la sosta, Spalletti era in città. Milano è come New York, una bandiera/bandierina, potendo, la mettono tutti. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.