SERIE A – Roma-Napoli 0-0, i top e i flop della squadra azzurra

Pari all'Olimpico per gli azzurri che restano primi assieme al Milan

0

Dopo il successo di ieri sera del Milan, il Napoli doveva rispondere nel match contro la Roma. I giallorossi partono aggressivi, soprattutto con Karsdorp e Zaniolo. Gli azzurri stanno in partita, anche se la palla gol è di Abraham che calcia fuori da ottima posizione. I partenopei rispondono con Insigne per due volte, entrambe le conclusioni a giro non vanno a segno. Nella ripresa il Napoli entra con un piglio diverso, dove Osimhen coglie il palo su mischia e una traversa scheggiata su colpo di testa. I padroni di casa però rispondono e Mancini spreca di testa da pochi passi. Finisce 0-0 con Mourinho e Spalletti espulsi. Azzurri restano primi anche se con gli stessi punti del Milan. Ecco le pagelle della gara dell’Olimpico.

Top 

Rrahamani 7 – Un’altra partita davvero esemplare e senza sbavature per l’ex Hellas Verona. Vince i duelli aerei in mezzo all’area e anche nelle diagonali non sbaglia nulla. Insomma l’ennesimo tassello perfetto nel percorso con il Napoli.

Koulibaly 6,5 – Il difensore senegalese aveva in Abraham un cliente non certo facile, ma tutto sommato lo limita a dovere, senza perderlo di vista. Mezzo voto in meno per essersi perso Pellegrini, per il resto solita gara di grande solidità.

Fabian Ruiz 7 – Il centrocampista spagnolo stasera ha dominato in mezzo con grande maestria e passaggi davvero impeccabili. Due per Insigne e l’altro che smarca Politano del palo di Osimhen. Sembra rinato nella linea mediana.

Anguissa 7 – Il centrocampista camerunense anche stasera ha confermato di essere un giocatore di livello internazionale. Non sbaglia una giocata e ci prova attaccando l’area di rigore, dove potrebbe procurarsi il calcio di rigore. Davvero giocatore ammirevole.

Politano 6,5 – Non segna o fa assist contro il Legia Varsavia, ma tatticamente è prezioso in difesa e attacco. Ottime diagonali recuperando palla e poi si getta in avanti. Suo il cross di Osimhen coglie il palo. Esce stremato ma contento della sua gara.

Insigne 6 – Primo tempo del capitano positivo, dove non solo da una mano in difesa, ma è anche pericoloso in avanti. Nella ripresa meno incisivo, ma comunque attento anche in fase di copertura.

Osimhen 6 – Non segna come nelle gare precedenti, ma crea comunque pericoli, soprattutto nella ripresa. Un palo e una traversa scheggiata. Peccato che si innervosisce, ma comunque recupera e conferma di essere sempre un pericolo per gli altri.

Flop 

Mario Rui 5,5 – Il laterale portoghese soffre nel primo tempo le incursioni di Karsdorp e Zaniolo. Nella ripresa però più attento anche se il laterale della nazionale azzurra, ogni tanto gli sfugge. Sfortunato sul tiro che salva la Roma.

Zielinski 4,5 – Se si esclude il cross in area dove Osimhen viene anticipato, per il resto il centrocampista portoghese, va in grande affanno. Anzi perde un pallone dove la Roma non sfrutta per centimetri. Siamo ancora lontanissimi dai suoi livelli.

A cura di Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.