YOUTH LEAGUE – Successo esterno della Juventus, sconfitta per l’Atalanta

Ieri successo dell'Inter, mentre il Milan ha perso contro il Porto per 3-1

0

Dopo il successo interno dell’Inter contro le Sheriff e la sconfitta ad Oporto per 3-1 del Milan, oggi sono esce in campo le altre due italiane in Youth League. La Juventus vince in Russia per 0-2 contro lo Zenit grazie alle marcature di Mulazzi e Turco. L’Atalanta invece perde per 4-2 sul campo del Manchester United. Per gli orobici, prossimo avversario del Napoli di Frustalupi non bastano le reti di Panada e De Nipoti.

Marcatori: 2′ Mulazzi (J); 67′ Turco (J)

Zenit: Byazrov; Sandrachuk, Kasimov, Khotulev, Troschchenkov; Kim, Zigangirov, Saus (46′ Rodionov); Marianov, Kotov, Kuxnetsov. A disposizone: Korolev, Emelianov, Emelianov, Kahiloev, Mikhailovskii, Belokhonov. Allenatore: Konstantin Zyryanov.

Juventus: Senko; Savona, Fiumanò (71′ Citi), Nzouango, Turricchia; Mulazzi, Omic, Miretti (86′ Bonetti), Iling-Junior; Soulè (63′ Turco), Chibozo (86′ Hasa). A disposizione: Scaglia, Strijdonck, Maressa. Allenatore: Andrea Bonatti.

Arbitro: Sig. Amine Kourgheli (BLR)

Ammoniti: 45’+1 Marianov (Z), 60′ Kasimov (Z), 64′ Zigangirov (Z), 66′ Chibozo (J), 89′ Hasa (J)


MANCHESTER UNITED-ATALANTA 4-2

Reti: 20′ Panada (A), 22′ Iqbal (MU), 24′ Hugill (MU), 30′ Garnacho (MU), 63′ Forson (MU). 93′ De Nipoti (A).

Manchester United: Vitek, Jurado, Mengi, Hardley, Fernandez, Iqbal (62′ Svidersky), Shoretire (76′ Gore), Hansen-Aaroen, Mather (62′ Forson), Hugill, Garnacho (72′ Hoogewerf). A disposizione: Hanbury, Bennett, Oyedele . Allenatore: Neil Wood.

Atalanta: Sassi, Guerini (72′ Del Lungo), Berto, Ceresoli, Oliveri, Giovane, Panada (72′ Bernasconi), Renault (62′ Fisic), Sidibe, Omar (72′ Zuccon), Lozza (62′ De Nipoti). A disposizione: Bertini, Regonesi. Allenatore: Massimo Brambilla.

Arbitro: Filip Glova (SVK).

Assistenti: Daniel Polacek (SVK) e Patrik Kmec (SVK)

IV ufficiale: Anthony Backhouse (ENG).

Fonti: mondoprimavera.com, atalanta.it

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.