Il Napoli ha tutto per poter “fare progetti”, Spalletti è stato sottovalutato

0

Il Corriere della Sera esalta il Napoli, sprecone nella prima frazione di gioco, ma che riesce, nel momento di maggiore difficoltà a trovare la rete. Un Napoli che può e deve fare “progetti”, possiede una squadra a tratti esplosiva, con una spina dorsale solida, giocatori tatticamente intelligenti ed un tecnico sottovalutato troppo spesso:

Tornando alla banda Spalletti, è obbligatorio fare grandi progetti. Ha tutto per puntare allo scudetto. Spina dorsale impressionante con Koulibaly dietro, Anguissa nel cuore del campo e Osimhen ad arare ogni filo d’erba dalla trequarti in avanti. Tre pantere, giocatori esplosivi. Attorno a loro, il solido Zielinski, la tecnica di Fabian Ruiz, l’intelligenza tattica di Insigne, la voglia di «uno contro uno» di Politano, la spinta costante di Di Lorenzo. E non sono certo comparse gli altri, soprattutto Rrahmani, sorpresa di questo inizio di stagione davanti a Ospina”. “Il tutto gestito da Luciano Spalletti, troppo spesso sottovalutato. D’ora in poi sarà fondamentale saper gestire — in campo e fuori — le inevitabili pressioni che si vivono lassù”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.