Nuovo inizio da “titolare” per Meret?

0

La verità è che sia Ospina che Meret sono due garanzie. Alejandro Rosalen Lopez, il preparatore dei portieri, li sta molto adattando alle sue esigenze di gioco che non passa ostinatamente sempre attraverso i loro piedi. Quando venne prese, nel giugno del 2018 De Laurentiis era certo di essersi garantito il migliore della sua generazione. E in effetti, lo è. Dopo Donnarumma, c’è Alex Meret. Di dubbi ce ne sono pochi. Portiere ideale, ragazzo esemplare: vive a Lucrino, a due passi dal lago e a ridosso del Monte Nuovo. Un ambiente isolato che dà lo specchio anche del carattere del giovane numero uno. Ora lo attende il Torino, la sua grande occasione. Che deve vivere senza ansie, senza pensare che c’è il rischio di una staffetta. Ma l’impressione è che se darà le risposte che Spalletti si attende, sarà per Alex un nuovo inizio. Da titolare. Fonte: Il Mattino.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.