Sampdoria/Napoli: una gara per stabilire la dimensione azzurra

0
Gli azzurri che stasera affrontano i blucerchiati sanno di essere strafavoriti dal pronostico e sanno anche che sono gare come queste che danno la vera dimensione di una squadra. Se ne possono ricavare fiducia, autostima e slancio, oltre ad un primo posto che il Napoli vuole riprendersi. Spalletti sta scegliendo le mosse da fare e gli uomini da schierare. Ha da gestire qualche giocatore che tende all’insofferenza (come Manolas, scivolato nelle retroguardie), ma tiene le redini e non ha paura di avere coraggio: contro la Sampdoria non dovrebbe separare la coppia di centrali difensivi Rrahmani-Koulibaly, giudicati perfetti per una partita fisica, presumibilmente spigolosa. A centrocampo ci sarà il ritorno di Zielinski e davanti potrebbe verificarsi il ballottaggio Politano-Lozano con il pendolo che tende verso il messicano. Restano ancora a casa Mertens, Demme e Lobotka. Ma i primi due sono praticamente in attesa del semaforo verde per tornare a essere convocabili. Tra Cagliari e Spartak Mosca ci saranno novità. Così come con Meret, pronto a riprendersi la porta.
Il Mattino
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.