CHE NOVITA’!!! – «Uefa e Fifa non possono penalizzare la Juventus»

0

Niente sanzioni per il progetto Superlega: Uefa e Fifa avrebbero ricevuto una notifica ufficiale da parte del Ministero di Giustizia svizzero che impedirebbe alle due federazioni di emettere sanzioni contro i club, secondo quanto riportato da Cadena Ser. 


LA SITUAZIONE

Una situazione che nasce dalla decisione del Tribunale di Madrid che si era espresso, lo scorso 20 aprile (subito dopo il lancio del progetto Superlega) con una misura cautelare che proibiva a Uefa e Fifa di bloccare il lancio della Superlega. Inoltre, Uefa e Fifa, secondo il tribunale di Madrid, non potranno imporre sanzioni a club e giocatori fino a quando il caso non sarà preso interamente in considerazione. Il tribunale ha affermato in una sentenza scritta che la Fifa, la Uefa e tutte le federazioni calcistiche associate non devono adottare «alcuna misura che proibisca, restringa, limiti o condizioni in alcun modo» la creazione della Superlega.


LA CORTE DI GIUSTIZIA

Lo stesso Tribunale di Madrid si è poi rivolto alla Corte di giustizia Ue con una domanda pregiudiziale sulla violazione delle regole Ue sulla concorrenza. La Corte dovrà dire se, secondo il diritto Ue, Uefa e Fifa abusano di posizione dominante sul controllo dei diritti televisivi e sull’ organizzazione delle competizioni, oltre a dover giudicare se per le norme Ue siano legittime l’opposizione e la proibizione da Uefa e Fifa di sviluppare altri eventi come la Superlega. Il giudice spagnolo mette in questione anche la regolarità delle sanzioni annunciate da Fifa e Uefa dopo l’annuncio della Superlega. L’Uefa, il 25 maggio scorso, ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti delle tre società dissidenti (Real Madrid, Barcellona e Juventus), fra le promotrici del progetto e avviati verso una battaglia legale contro i massimi rappresentanti degli organismi che gestiscono il calcio nel mondo e in Europa. Se la notizia verrà confermata si attende di vedere se Uefa e Fifa renderanno ufficiale la notifica della Corte di Giustizia svizzera revocando il fascicolo disciplinare o se andranno avanti nella loro indagine disciplinare che potrebbe portare a sanzioni per i 3 club.

B. Majorano  (Il Mattino)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.