La moviola di Edmondo Pinna – Manca un rigore a testa a Juventus e Napoli

0

Una pessima serata per l’internazionale Mariani (appena tornato dalla prima fase dell’Europeo Under 21, dove ha diretto due buone gare, Germania-Olanda e Danimarca-Russia) e per il VAR Di Paolo (che aveva fato percorso netto fino a ieri). All’appello mancano due rigori clamorosi, da dare live in campo e da (ri)dare con una review dal VAR. Male, c’è il forte odore della compensazione, ma due errori non si annullano, restano due errori. Gravi. Anche perché, poi, il penalty assegnato, a confronto, è un rigorino….

RIGORI  – Entrata in scivolata di Lozano su Chiesa: rigore netto, lo colpisce con il piede sulla gamba, il fatto che sia fuori dal campo conta zero, va considerato sulla linea di fondo essendo uscito per dinamica. Fra l’altro, se Morata partisse ad inizio azione in offside, sarebbe stato giusto considerarlo non punibile. Ancora: Alex Sandro aggancia con il sinistro il piede destro di Zielinski, contatto netto, anche qui inspiegabile prima la scelta di Mariani (vicino), poi quella di Di Paolo nel VAR. Sono entrambi chiari ed evidenti errori. Chiellini tocca con il ginocchio sinistro Osimhen, Mariani non ha dubbi: rigore. Il più piccolo….

CORRETTO – Ok il giallo a Koulibaly: il piede è alto su Bentancur, ma tocca il pallone e poi finisce basso, giusta solo l’ammonizione. Tiro di Osimhen dopo un corpo a corpo con Chiellini, pallone sulla pancia di Alex Sandro: non è rigore. 

E. Pinna (Cds)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.