A Torino un Napoli elementare fa la vittima sacrificale

0

L’analisi sul quotidiano la Repubblica è a firma di Emanuele Gamba. Il Napoli si comporta da vittima sacrificale al cospetto della Juventus, perchè giocando in modo elementare, ha assecondato le necessità bianconere. Si legge: “Ha in qualche modo assecondato le necessità della Juve giocando in una maniera altrettanto elementare, tant’è che la gara è diventata in fretta una divertente ma disordinata sfida di corse e di rincorse, ben diversa dai due precedenti stagionali, tatticamente bloccatissimi e dunque sommamente noiosi. Difatti c’è stata un’occasione dopo l’altra, in rapida sequenza, con difesa smagliate da attaccanti veloci (Chiesa ha fatto come al solito la differenza) anche se Gattuso i migliori, o quelli che hanno reso di più, li ha messi troppo tardi: con Osihmen e Politano dall’inizio, chissà.”

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.