Turci(giornalista): “Contro lo Spezia si è visto un buon Napoli, poi è subentrata la paura”

0
Tommaso Turci, giornalista di Dazn, interviene in corso di puntata a Club Napoli All News in onda su Teleclubitalia canale 98: “Questo è un campionato veramente strano, innanzitutto non c’è più il fattore casa / trasferta: giocare al ‘Maradona’, col pubblico, sarebbe stato, fino ad ora, un torneo diverso. E poi, soprattutto, c’è da considerare la difficile preparazione fisica che, fondamentalmente, non c’è stata, e che, assai probabilmente, con l’avvicinarsi della primavera presenterà dei cali.
L’approccio era quello giusto, il Napoli era partito bene, perché si sapeva che lo Spezia avrebbe concesso qualcosa; poi, al ritorno in campo, la squadra si è sfilacciata a causa degli episodi, ma non è un caso, perché lungo il corso della stagione non è la prima volta che la squadra di Gattuso ha dominato le partite ma è tornato a casa a mani vuote. La prestazione non è stata affatto cattiva, anzi, le occasioni ci sono state, il problema è che non sono state concretizzate, e ci sono dei cali maldestri di concentrazione, soprattutto in fase difensiva, che una squadra matura non può permettersi: è ingeneroso credere che la squadra abbia già finito il campionato. Non è un caso che c’è tanta difficoltà a segnare, infatti tante volte abbiamo sentito Gattuso lamentarsi della poca cattiveria sotto porta, o addirittura di una concentrazione che duri quanto tutta la partita: in questa stagione, ho visto il Napoli tre volte, e ho sempre avuto l’impressione di una squadra che aveva le idee chiare, tutto sommato, gioca anche bene; ad oggi, con tutti gli effettivi, senza infortuni, avrebbe giocato ancora meglio: non dimentichiamoci che Osimhen, che è stato la stella del calciomercato del Napoli, è fuori da ormai due mesi. Col materiale che Gattuso ha avuto a disposizione, comunque, non ha fatto male: il problema è che quando le cose vanno male, si ingigantisce tutto.Con
La scelta di far riposare Petagna non è stata una sorpresa, e schierare Lozano avrebbe aperto la difesa dello Spezia, anche se non piace particolarmente neanche a Gattuso perché il messicano sta facendo gran bene sulla fascia. Sicuramente l’ingresso dell’attaccante ex Spal ha fatto la differenza. Ma, in linea di massima, non ho visto una squadra che è stata in difficoltà: prima o poi, riuscirà a togliersi tutte le paure di dosso, e anche il nervosismo che, magari, si porta addosso l’allenatore, si possono ottenere dei risultati validi“.
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.