Dott. Montesarchio: “Vaccino De Luca? Gesto simbolico, ma necessario per dare l’esempio”

0
In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Vincenzo Montesarchio, direttore Dipartimento Pneumologia e Oncologia AORN dei Colli: “Vaccino De Luca? Penso che, in quanto capo della Sanità, ha fatto un gesto simbolico che doveva fare, per abbassare il livello di guardia sul vaccino di cui si è detto di tutto ed il contrario di tutto. Ha fatto bene, tutte le polemiche intorno ad essa che ha rubato qualcosa a chi? Chi può dare l’esempio sulla vaccinazione, lo deve fare, lui ha molto seguito. Anche io lo farò non appena potrò. Abbiamo il problema dei negazionisti che negano il virus ed il vaccino; abbiamo poi l’indeciso, è su loro che possiamo lavorare e fare alla De Luca, così che una persona che ha un ruolo nella società possa fare da esempio. Vaccino ai calciatori? Non la penso come il presidente Ghirelli. Se devo obbligatoriamente vaccinare qualcuno, devo farlo anche per coloro che lavorano nella sanità. Non credo all’obbligo del vaccino. Il “vediamo che succede” è un discorso stupido, l’unica arma che abbiamo contro il virus è il vaccino: è un dovere civile. Leggo più entusiasmo di qualche giorno fa rispetto al piano vaccinale, mi pare ci sia un po’ più di accettazione dopo il VDAY, finalmente si renderanno conto che è l’unico modo per combattere il Covid. È chiaro che ci debbano essere classi privilegiate perché in contatto con altre persone, ma credo che a stretto giro saremo vaccinati tutti. Colleghi no vax? I provvedimenti disciplinari sono un giusto segnale, il no vax fa cattiva informazione, non c’è alcuna ragione etica. Napoli? Maluccio, sarà il Covid (ride, ndr). Troppa poco concentrazione e coesione. Per gennaio mi aspetto un rinforzo. Miastemia di Gattuso? È una patologia dei muscoli che non hanno più la forza di contrarsi ed a lui ha preso agli occhi, gli auguriamo di risolvere rapidamente. Vaccino a Chiariello in diretta? Certo, coinvolgeremo un po’ di gente”.
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.