Grassani (avvocato): “Caso Suarez? L’indagine ha fatto un grosso salto di qualità”

0

Cosa rischia la Juventus
La domanda che ora interessa i tifosi bianconeri è: che cosa rischia la Juve? C’è infatti un’indagine penale in corso ma c’è pure un procedimento sportivo aperto già a settembre dal Procuratore federale, Giuseppe Chinè, che dovrà ora valutare se sulla base delle novità emerse dalla magistratura, sussistano elementi in grado di connotare un presunto illecito sportivo. L’avvocato Mattia Grassani, uno dei massimi esperti, di diritto sportivo fa il quadro della vicenda.

«L’indagine penale ha sicuramente fatto un grosso salto di qualità che avrà ripercussioni anche su quella sportiva. In particolare sotto il profilo dell’art. 32 del Codice di Giustizia Sportiva, che riguarda doveri e divieti in materia di tesseramenti». Il comma 7 di tale articolo recita.

«Le società nonché i loro dirigenti, tesserati, soci e non soci di cui all’art.2, comma 2, che compiano direttamente o tentino di compiere ovvero consentano che altri compiano atti volti ad ottenere attestazioni o documenti di cittadinanza falsi o comunque alterati al fine di eludere le norme in materia di ingresso in Italia e di tesseramento di calciatori extracomunitari, ne sono responsabili applicandosi le sanzioni di cui ai successivi commi 8 e 9». Sanzioni che variano a seconda della gravità del caso. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.