Serie A/ Cagliari-Spezia 2-2: Partita rocambolesca a Cagliari!

0

Il primo tempo ha visto uno Spezia meritatamente in vantaggio grazie al goal di Gyasy; ecco la sintesi del secondo tempo:

A 52esimo il Cagliari pareggia, con la rete di Joao Pedro, che dopo aver vinto un contratto realizza un tiro che colpisce il palo e termina in rete. Al 58esimo il Cagliari passa in vantaggio con il capolavoro di Pavoletti, che di tacco finalizza il cross di Zappa. Al 68esimo occasione per il Cagliari con Ounas che da due passi sbaglia clamorosamente. Al 71esimo pericoloso lo Spezia con Chabot che di testa sfiora la traversa. Al 78esimo, Rog carica un tiro dalla distanza che termina di pochissimo a lato. Dopo 4 minuti di recupero termina il match. Al 92esimo Klavan stende Piccoli in area e viene decretato il penalty. Dal dischetto Nzola non sbaglia.

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Klavan, Carboni ( 73′ Tripaldelli ); Marin, Rog; Ounas ( 77′ Faragò ), Joao Pedro, Sottil ( 89′ Caligara ); Pavoletti ( 77′ Cerri ). All. Di Francesco

Spezia (4-3-3): Provedel; Ferrer ( 45′ Sala ), Terzi ( 63′ Chabot ), Erlic, S. Bastoni; Estevez ( 63′ Deiola ), Ricci ( 84′ Piccoli ), Maggiore; Farias, Nzola, Gyasi ( 80′ Agudelo ). All. Italiano

Ammonizioni: 30′ Ferrer (S), 33′ Terzi (S), 43′ Estevez (S), 81′ Chabot (S)

Marcatori: 35′ Gyasi (S), 52′ Joao Pedro (C), 58′ Pavoletti (C), 93′ rig. Nzola (S)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.