Serie B – Salernitana-Cremonese: I campani agganciano l’Empoli in vetta

0

Salernitana-Cremonese 2-1 Valzania (C) 1′, Djuric (S) 28′, Kupisz (S) 70′

SALERNITANA (4-4-2): Belec, Casasola, Aya, Gyomber, Lopez, Kupisz (Schiavone 86′), Di Tacchio, Capezzi (Dziczek 46′), Anderson (Cicerelli 65′), Tutino (Bogdan 86′), Djuric. A disposizione: Adamonis, Bogdan, Mantovani, Baraye, Iannoni, Dziczek, Barone, Schiavone, Antonucci, Gondo, Cicerelli, Giannetti. Allenatore: Castori.

CREMONESE (3-5-2): Volpe, Bianchetti, Ravanelli, Terranova, Zortea, Valzania, Castagnetti (Gustafsson 46′), Gaetano (Ceravolo 79′), Crescenzi (Valeri 45’+1′), Celar, Ciofani (Buonaiuto 88′). A disposizione: Alfonso, Zaccagno, Valeri, Fornasier, Fiordaliso, Nardi, Schirone, Ceravolo, Buonaiuto. Allenatore: Bisoli.

Arbitro: Ros.

Ammoniti: Bianchetti (C) 14′, Castagnetti (C) 18′, Crescenzi (C) 43′, Casasola (S) 63′, Kupisz (S) 75′, Lopez (S) 86′.

Note: recupero p.t. 2′, recupero s.t. 5′.

Primo tempo. La sfida si sblocca al 1′ col destro vincente di Valzania dall’interno dell’area sull’assist di Celar, al 24′ Gaetano cerca il raddoppio grigiorosso con un destro alto non di molto. Passano 4 minuti e arriva il pareggio campano con l’incornata di Djuric che sfrutta il perfetto cross di Tutino, nel finale entrambe le squadre chiudono bene gli spazi così al duplice fischio si va a riposo sull’1-1.

Secondo tempo. Nella ripresa Zortea cerca il nuovo vantaggio per la Cremonese con un diagonale respinto da Belec, al 60′ Volpe esce a vuoto con Tutino che calcia a botta sicura ma Ravanelli salva sulla linea. Al 70′ i campani ribaltano il match col colpo di testa vincente di Kupisz sul cross di Lopez, nel finale non arriva la reazione della Cremonese così al triplice fischio la Salernitana conquista i 3 punti.

Classifica provvisoria

Salernitana 17-Empoli 17-Lecce 15-SPAL 15-Chievo 14*-Venezia 14-Frosinone 13-Cittadella 11*-Monza 10*-Brescia 9*-Pordenone 9-Cosenza 8-Pisa 7*-Reggina 7-Reggiana 7*-Vicenza 6**-Ascoli 5*-Entella 5-Pescara 4-Cremonese 3*

*Una gara da recuperare

**Due gare in meno

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.