Serie B – Valanga di reti al Via del Mare, bene anche la SPAL

0

Brescia-Venezia      2-2 Bisoli (B) 13′, Forte (V) 33′ 55′, Papetti (B) 95′

Cittadella-Empoli  2-2 Benedetti (C) 30′, Mancuso (E) rig. 69′, Olivieri (E) 72′, Gargiulo (C) 91′

Lecce-Reggina       7-1 Coda (L) 4′ 20′ 50′, Tachtsidis (L) 37′, Rozzio (R) 58′, Falco (L) 69′, Majer (L) 75′, Calderoni (L) 84′

Pordenone-Monza 1-1 Musiolik (P) 1′, Maric (M) 56′

SPAL-Pescara        2-0 Salamon (S) 28′, S. Esposito (S) 94′

Brescia-Venezia. La sfida si sblocca al minuto 12 col bellissimo destro al volo in diagonale di Bisoli, al 33′ arriva il pareggio lagunare con la perentoria incornata di Forte. Nel finale di tempo nessuna delle due squadre riesce a chiudere in vantaggio così al duplice fischio si va a riposo in parità. Nella ripresa i veneziani completano la rimonta con la doppietta di Forte, al 73′ Mazzocchi sfonda sulla destra e crossa per Capello che di testa in tuffo impegna Joronen. Nel finale le rondinelle riescono a trovare il pareggio con l’incornata di Papetti così al triplice fischio la sfida termina 2-2.

Cittadella-Empoli. Dopo una lunghissima fase di studio la sfida si sblocca al 30′ con la trasformazione su calcio di punizione di Benedetti per il vantaggio veneto, nel finale di tempo Branca di testa cerca il raddoppio mancando però il bersaglio così si va a riposo con l’1-0 per il Citta. Nei secondi 45 minuti dall’interno dell’area Bajrami calcia a botta sicura centrando il portiere avversario, al 68′ l’arbitro assegna un rigore ai toscani che lo specialista Mancuso trasforma per l’1-1. Passano 4 minuti e gli empolesi ribaltano il match con Olivieri che con una precisa rasoiata non perdona, nel finale il Cittadella riesce a trovare il pareggio col facile tap-in di Gargiulo che chiude la sfida sul definitivo 2-2.

Lecce-Reggina. I padroni di casa sbloccano il match dopo appena 4 minuti col destro da distanza ravvicinata di Coda, al 20′ il bomber giallorosso firma la personale doppietta dopo essere scattato sul filo dell’offside. Nel finale di tempo arriva il tris leccese con Tachtsidis che riceve da Coda e insacca chiudendo così il primo tempo sul 3-0. Nella seconda frazione arriva il poker pugliese con la tripletta personale di Coda che rientra col mancino e insacca, al 58′ Rozzio prova a rendere meno amaro il passivo con un preciso colpo di testa per il 4-1, al 69′ arriva il pokerissimo giallorosso col destro vincente di Falco. Il Lecce dilaga e al 75′ il punteggio assume i connotati di una partita di tennis col 6-1 firmato da Majer con un pregevole destro a giro, nel finale Calderoni firma il definitivo 7-1 che chiude la contesa.

Pordenone-Monza. L’incontro si sblocca al minuto 1 col tiro dal limite dell’area piccola di Musiolik sul cross di Diaw, al 22′ Diaw scatta in profondità e calcia a botta sicura dall’interno dell’area ma la sfera centra il palo. Nel finale di tempo non arriva il pareggio ospite così al duplice fischio si va a riposo col Pordenone avanti nel punteggio. Nel secondo tempo arriva il pareggio del Monza con Maric che completamente solo nell’area piccola non perdona insaccando di testa, nel finale Gytkjaer sfrutta un pallone vagante in area per calciare ma Perisan si dimostra provvidenziale chiudendo così la contesa sul definitivo 1-1.

SPAL-Pescara. Primo brivido al 6′ col destro a giro di Esposito che centra in pieno l’incrocio dei pali, al 28′ arriva il vantaggio spallino con l’incornata di Salamon sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel finale di tempo Asencio sfiora il pareggio con una zampata dal cuore dell’area ma la sfera termina contro la parte interna della traversa così al duplice fischio si va a riposo sull’1-0 ferrarese. Nella ripresa Esposito ci prova su punizione dal limite ma Fiorillo in volo sventa la minaccia, al 75′ sugli sviluppi di un corner Scognamiglio calcia al volo dal centro dell’area ma colpisce male così la sfera si perde sul fondo. Nel finale Sebastiano Esposito chiude il match con la rete della sicurezza spallina per il definitivo 2-0.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre scese in campo

Empoli 17Lecce 15-SPAL 15-Salernitana 14-Chievo 14*-Venezia 14-Frosinone 13-Cittadella 11*Monza 10*-Brescia 9*Pordenone 9-Cosenza 8Reggina 7-Reggiana 7*Vicenza 6**-Ascoli 4*-Pisa 4*-Entella 4-Pescara 4-Cremonese 3*

*Una gara da recuperare

**Due gare in meno

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.