Giordano,giornalista:”Napoli-Sassuolo? Sarà spettacolare come tutte le sfide tra Gattuso e De Zerbi”

0
A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Antonio Giordano, giornalista
“Real Sociedad-Napoli? Una vittoria in generale in campo internazionale non va sottovalutata. Loro giocano un calcio bello da vedere, avanzato. Il merito è stato quello di non averli fatti giocare. La fase attiva di ieri è stata mostrata bene nei primi 10′, poi l’infortunio di Insigne ha spento un po’ la luce. Questa vittoria ha un sapore speciale anche dal punto di vista dell’autostima.
Napoli-Sassuolo? Sarà spettacolare come tutte le sfide tra Gattuso e De Zerbi. Una simpatica sfida iniziata anni fa quando allenavano Pisa e Foggia. Nei playoff ci fu una doppia sfida che diede la percezione di due allenatori che potevano fare qualcosa di importante. Gattuso aveva senso pratico che ora ha modellato, De Zerbi aveva già la fama di un tecnico offensivo e spettacolare. Entrambi se ne inventano varie. De Zerbi – come Gattuso – ama la costruzione bassa e il palleggio, mentre Rino ha trovato una verticalità che prima non c’era. L’unica nota stonata è l’assenza di pubblico ma dovremo farcenere una ragione.
Espulsione Osimhen? Il secondo fallo non mi è parso esagerato. Il primo fallo anche l’ho colto e non l’ho colto. Fa parte dei rischi del mestiere, quando sei portato a difendere un risultato così importante. Non ne farei un dramma, Gattuso gli avrà già spiegato alcune cose. Turnover in attacco obbligatorio nella prossima di Europa League.
Politano? Nella prima fase da giocatore azzurro non ne avevamo avuto percezione. Quando poi è tornato non riusciva a incidere. Ora però si calato nella squadra, l’ha assortita e sta facendo cose di grandissimo spessore. E’ lo stesso giocatore che il Napoli aveva cercato di comprare per vincere lo Scudetto”.
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.