Elena Linari (dif. Bordeaux): “Movimento femminile? Purtroppo ancora troppi pregiudizi”

0

L’Italia del c.t. Milena Bertolini, ha perso la prima partita del girone contro la Danimarca, però il movimento non si arrende e cercherà di essere sempre più competitivo per i prossimi anni. Ai microfoni di Sky Sport 24, nel corso di SportLab è stata intervistata il difensore del Bordeaux e della nazionale azzurra Elena Linari. “Il mondiale in Francia? Sicuramente un passaggio importante per il nostro movimento. E’ la dimostrazione che gli sforzi e i tanti sacrifici, portano ad ottenere il massimo sul campo. Purtroppo nonostante ciò ci sono ancora tanti pregiudizi verso di noi ragazze, dovremo combattere sempre ogni giorno per dare ancora tutto sul campo, ma anche fuori. La svolta? E’ inutile girarci intorno, bisogna passare al professionismo, mi auguro che tra 2 massimo tre anni, si faccia quest’ultimo salto in avanti per rendere i nostri sacrifici davvero essenziali”.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.