Gravina “blocca” Mancini: “La riapertura degli stadi non è prioritaria”

0

Interviene per “bloccare” Mancini, Gabriele Gravina. Il ct della Nazionale, nei giorni scorsi, aveva chiesto, mediante le sue dichiarazioni, la riapertura degli stadi. Le sue parole avevano, in un certo senso, portato un attacco al Ministro Speranza. Per mettere un punto alla questione è intervenuto il numero uno della FIGC, invitando tutti a fare un passo indietro. Ne scrivono il Corriere della Sera e la Stampa: “Gabriele Gravina sceglie di intervenire in maniera dura e diretta. Secondo il presidente federale tutti dovrebbero fare un passo indietro nell’interesse generale del sistema. Il riferimento sembra anche al ct Mancini, che alla vigilia della partita con la Moldova aveva criticato il ministro della Salute Speranza. «Si sono susseguite una serie di dichiarazioni che alimentano confusione e inutili tensioni. (…) Siamo consci che, con una tale recrudescenza dei contagi, la apertura degli stadi deve essere messa in secondo piano”

La Stampa puntualizza…“Molti sono i destinatari della riflessione del vertice federale, magari anche lo stesso ct Roberto Mancini che alla vigilia della sfida con la Moldova si era spinto fino a consigliare a Speranza di «pensare prima di parlare… ».

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.