Liga: Il Betis vola in testa, bene anche la Real Sociedad

0

Ore 13:00

Valladolid-Eibar                 1-2 Burgos (E) rig. 29′, Toni (V) 37′, Rodrigues (E) 90′

Ore 16:00

Atletico Madrid-Villarreal 0-0

Ore 18:30

Elche-Huesca                       0-0

Real Sociedad-Getafe         3-0 Oyarzabal (R) rig. 28′, Merino (R) 79′, Portu (R) 82′

Ore 21:00

Valencia-Betis                     0-2 Canales (B) 19′, Tello (B) 74′

 

Valladolid-Eibar. La prima occasione arriva al 10′ col missile di Orellana respinto da Dmitrovic in angolo, al 27′ El Yamiq tocca la sfera con un braccio in area e per l’arbitro ci sono gli estremi per un penalty in favore dell’Eibar. Dal dischetto prende la rincorsa Burgos che non sbaglia, nel finale di tempo Toni Villa dal limite calcia a giro siglando l’1-1 che chiude i primi 45 minuti. Nella ripresa l’arbitro assegna un rigore anche al Valladolid ma Sergio Guardiola si lascia ipnotizzare da Dmitrovic, la squadra ospite alza il baricentro e nel finale l’incornata perentoria di Kevin Rodrigues regala i 3 punti all’Eibar.

 

Atletico Madrid-Villarreal. Il primo pericolo arriva al 19′ col missile di Gaspar respinto in tuffo dal provvidenziale Oblak, col passare die minuti entrambe le squadre faticano a rendersi pericolose e il ritmo cala vistosamente. Nel finale di gara non succede altro così al duplice fischio si va a riposo senza reti. Nella ripresa Diego Costa riceve palla e calcia a botta sicura dal centro dell’area ma viene murato da un difensore avversario, nel finale di gara nenache l’entrata di Luis Suarez smuove le acque così al triplice fischio al Wanda Metropolitano il punteggio è 0-0.

 

Elche-Huesca. Prima occasione al 15′ col missile di Rico respinto di pugno da Badia, al 32′ Vicente entra in area e calcia cercando l’angolino ma un difensore avversario si oppone col corpo. Nel finale di tempo Boye cerca la rete di testa ma la sfera si perde sul fondo così al duplice fischio si va a riposo sullo 0-0. Nei secondi 45 minuti Jaun Carlos dall’interno dell’area calcia a botta sicura ma Badia in volo si dimostra provvidenziale, al 79′ Boye riceve palla fuori area e lascia partire una traiettoria insidiosa che termina a lato di un soffio così al triplice fischio la sfida termina 0-0.

 

Real Sociedad-Getafe. Dopo una iniziale fase di studio la prima emozione arriva al 14′ col tentativo di Cucu deviato in angolo da un difensore avversario, al 28′ i padroni di casa sbloccano il punteggio col calcio di rigore trasformato dallo specialista Oyarzabal. Nel finale di tempo non arriva la reazione ospite così al duplice fischio si va a riposo sull’1-0 per i padroni di casa. Nella ripresa arriva il raddoppio azulblanco con la precisa rasoiata di Merino, all’82’ arriva anche il tris con la fucilata dai 20 metri di Portu per il definitivo 3-0 che chiude la contesa.

 

Valencia-Betis. Al 9′ i padroni di casa sbloccano il punteggio con Cuadra ma l’arbitro annulla per offside con l’ausilio del VAR, al 19′ però sono gli ospiti a portarsi in vantaggio con la precisa rasoiata a fil di palo di Canales. Al 23′ Sanabria cerca il raddoppio calciando a botta sicura ma Domenech si supera in volo sventando la minaccia, nel finale di tempo non arriva la reazione valenciana così al duplice fischio si va a riposo col vantaggio ospite. Nella ripresa Fekir calcia direttamente su punizione ma Domenech in volo respinge, al 74′ arriva il raddoppio del Betis col preciso rasoterra di Tello. Nel finale di gara non arriva la replica del Valencia così al triplice fischio il Betis vola in testa.

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre non ancora scese in campo

Betis 9-Real Sociedad 8-Villarreal 8-Real Madrid 7*-Getafe 7*-Valencia 7-Barcellona 6**-Siviglia 6**-Cadice 6-Granada 6-Atletico Madrid 5**-Celta Vigo 5-Eibar 4-Huesca 4-Elche 4**-Levante 3Osasuna 3Athletic Bilbao 3-Valladolid 2-Alavés 1

*Una gara da recuperare

**Due gare in meno

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.