SERIE A, punteggio finale di Roma-Juventus: 2-2

Posticipo con doppiette di Veretout e Ronaldo, entrambi con un gol su rigore

0

ROMA-JUVENTUS 2-1 primo tempo; 12′, Mikhitaryan si invola da metà campo. Entra in area. Salta Bonucci. Ma nel tu per tu, vince Szczesny, che para. 30′, rigore della Roma. Braccio alto Rabiot, su tiro di Veretout. 31′, gol della Roma. Veretout si incarica della trasformazione. Szczesny intuisce, tocca la palla, ma il pallone entra. 43′, rigore per la Juve. Percussione in area di Ronaldo. Salta Mancini. E trova poi il braccio larghissimo e basso  di Pellegrini. 44′, gol della Juve. Ronaldo si incarica della battuta. Dritto per dritto e 1-1. 46′ secondo gol della Roma. Ripartenza velocissima. Con Dzeko per Mkhitaryan. Palla a Veretout. Controllo di destro e tiro basso di sinistro. 2-1 Roma. Il primo tempo finisce qui. Roma vivace. Juventus poco incisiva.

ROMA-JUVENTUS 2-2 secondo tempo; 56′, Dzeko serve Spinazzola. Poi riceve in area. Sotto porta, aspetta il tempo giusto di gioco per concludere. Ma la sua conclusione scheggia il palo. 57′, Ronaldo, in mezza girata, colpisce al volo da posizione favorevole. Mirante blocca. 62′, Rabiot scalcia Mkhitaryan. Secondo giallo e quindi rosso. Juventus in 10 per l’ultima mezz’ora. 65′, Dzeko, da posizione centrale, conclude un cross rasoterra dalla destra. Girata di piattone. Szczesny blocca. 69′, gol del pareggio della Juventus. Douglas Costa lavora una palla per Danilo. Traversone dalla destra per Ronaldo. Imperioso stacco al centro dell’area. Resta in sospensione. Per poi “grattare” la palla di testa sul secondo palo. Imparabile per Mirante. Grandissima rete. La gara si affievolisce fino al 93′. E finisce 2-2. Juventus sempre pericolosa, nonostante l’inferiorità numerica nella mezz’ora finale. Roma molto attiva. Ma, rimontata due volte, forse non trova il coraggio. Ed anche la forza di aggredire maggiormente l’avversario, nell’ultimo quarto di gara. 

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon (68′ Bruno Peres), Veretout, Pellegrini (72′ Diawara), Spinazzola; Mkhitaryan, Pedro; Dzeko. All. Fonseca

JUVENTUS (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, McKennie (58′ Arthur), Rabiot, Kulusevski (85′ Frabotta); Ramsey (68′ Bentancur); Morata (58′ Douglas Costa), Ronaldo. All. Pirlo

Marcatori: 31′ rig. e 45’+1′ Veretout (R), 44′ rig. e 69′ Ronaldo (J)

Ammoniti: Kumbulla (R), Pellegrini (R), Frabotta (J)

Espulso: Rabiot al 62′ per doppia ammonizione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.