Il d.s. Giuntoli proseguirà con la linea dei baby talenti

Il Napoli pensa sempre ai talenti del futuro

0

Il non disputare la Champions League questa stagione, non consente al Napoli di investire soldi freschi sul mercato, ma avere nuove idee per costruire la squadra del domani. Il d.s. Giuntoli già si è portato avanti con gli acquisti tra Gennaio e la sessione estiva con: Rrahamani in difesa, Petagna e Osimhen in attacco. Quest’ultimo è il grande atteso in campionato, dove dovrà confermare quanto di buono si sta dicendo di lui. Senza dimenticare quelli fatti in passato: Fabian Ruiz, Zielinski, Lozano e anche Di Lorenzo, tutti tra i 25 e i 26 anni. Ora si guarda altrove con altri calciatori che possono essere i Koulibaly e i Mertens del domani. Ad esempio Wijndal dell’Az Alkmar e Mikolenko della Dinamo Kiev, tra l’altro avversari ieri ai preliminari di Champions e che tra un anno potrebbero valere di più. Un calciatore che è bloccato da tempo e Karbownik del Legia Varsavia, ma in questo caso Ghoulam resta dov’è, perciò se ne parlerà in futuro. La linea giovani, attraverso lo scouting, prosegue e non si esclude che si possa fare, tutto sempre avendo le idee o alternative.

Fonte: Corriere dello Sport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.