Liga: Poker del Valencia al Mestalla, bene anche il Betis contro l’Alaves

0

Ore 14:00

Alaves-Betis                       0-1 Tello (B) 94′

Ore 16:00

Valladolid-Real Sociedad 1-1 Michel (V) 40′, R. Lopez (R) 60′

Ore 18:30

Villarreal-Huesca             1-1 Maffeo (H) 42′, Moreno (V) rig. 68′

Ore 21:00

Valencia-Levante             4-2 Morales (L) 1′ 36′, Gabriel (V) 12′, M. Gomez (V) 39′, Vallejo (V) 75′ 94′

 

Alaves-Betis. Il primo brivido arriva al 15′ col missile alto di un soffio di Canales, al 30′ Guido Rodriguez lascia partire un siluro da distanza ravvicinata che si schianta contro la traversa. Nel finale di tempo il match non si sblocca così al duplice fischio si va a riposo senza reti. Nella ripresa Battaglia sugli sviluppi di un corner schiaccia di testa ma Claudio Bravo si dimostra provvidenziale, col passare di minuti il Betis alza il ritmo e nel finale Tello calcia dal limite insaccando nell’angolino la rete che vale la vittoria per i biancoverdi.

 

Valladolid-Real Sociedad. La prima emozione arriva al 19′ col tiro a giro di Sergio Guardiola a lato di un soffio dai 20 metri, nel finale di tempo si sblocca la sfida con la precisa rasoiata di Michel che riceve da Guardiola e insacca chiudendo il primo tempo sull’1-0 per il Valladolid. Nella seconda frazione arriva il pareggio ospite con Roberto Lopez che trasforma un calcio di punizione, col passare dei minuti nessuna delle due squadre riesce a segnare il goal vittoria così al triplice fischio la sfida termina in parità.

 

Villarreal-Huesca. Il primo brivido lo regala il Submarino Amarillo al 6′ con la rasoiata di Moreno respinta da Fernandez, al 17′ Alcacer sblocca il punteggio ma la rete viene annullata per offside. Al 23′ l’ex Napoli Albiol insacca ma anche in questa circostanza la marcatura non è valida, nel finale di tempo Maffeo sfrutta l’assist di Juan Carlos per siglare l’1-0 ospite che chiude i primi 45 minuti. Nei secondi 45 minuti Paco Alcacer ci riprova ma stavolta la sfera termina contro la traversa, al 68′ arriva il pareggio amarillo col calcio di rigore trasformato da Gerard Moreno. Nel finale nessuna delle due squadre riesce a segnare il goal vittoria così al triplice fischio la sfida termina 1-1.

 

Valencia-Levante. La sfida si sblocca al 1′ col preciso tiro di Morales che si insacca a fil di palo, al 12′ arriva il pareggio dei padroni di casa col colpo di testa di Gabriel. Al 18′ il Levante si riporta in vantaggio con Melero che di prima intenzione trafigge Domenech ma la rete viene annullata dal VAR per un fallo di mano, al 36′ arriva la doppietta di Morales con un missile sotto l’incrocio per il 2-1 ospite. Nel finale di tempo Maxi Gomez firma il 2-2 con una precisa rasoiata che chiude il primo tempo. Nella ripresa Musah aggancia la sfera in area e calcia a botta sicura centrando la traversa, al 75′ il Valencia si porta in vantaggio col preciso tiro di Vallejo che solo in area non perdona. Nel finale arriva il poker valenciano con la doppietta di Vallejo che chiude la sfida sul definitivo 4-2.

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Valencia 3-Granada 3-Osasuna 3-Betis 3-Celta Vigo 1-Eibar 1-Real Sociedad 1-Valladolid 1-Huesca 1-Villarreal 1-Alaves 0-Levante 0-Real Madrid 0*-Barcellona 0*-Atletico Madrid 0*-Siviglia 0*-Getafe 0*-Elche 0*-Athletic Bilbao 0-Cadice 0

*Gara posticipata

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.