Anche Torino e Fiorentina dovranno fare i conti con gli esuberi

0
I POSSIBILI RILANCI

Durante la gestione-Mazzarri nel Torino erano cresciuti non poco giocatori come Izzo (convocato in Nazionale) e Berenguer, che adesso sono in lista di partenza con Lyanco, Ola Aina ed Edera. Tutti titolari o quasi nella stagione appena conclusa. Alla Fiorentina ne avanzano 7. Fra cui due trequartisti che non sono riusciti a imporsi, Saponara ed Eysseric. In questi casi c’è bisogno di un allenatore-amatore in grado di rilanciare giocatori che hanno promesso tanto e mantenuto meno, giocatori che hanno bisogno dell’ambiente giusto per riesplodere. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.