Umberto Chiariello: “Bilancio di una stagione poco positiva per il calcio italiano”

"Una stagione che ne ha viste di tutti i colori”, su Radio Punto Nuovo il suo EditoNuovo

0
A ‘Punto Nuovo Sport Show’ Umberto Chiariello: “Bilancio di una stagione poco positiva per il calcio italiano. È vero che la Nazionale dà segni di crescita; è vero che il presidente della FIGC Gravina ha dimostrato attributi e buon senso; è vero che abbiamo avuto belle favole come l’Atalanta. È anche vero che quello di quest’anno è stato uno scudetto di cartone, a partire dal danno di Koulibaly ad Agosto di un anno fa. Tutte le avversarie si sono suicidate, la Lazio si è affiancata e pronta al sorpasso si rompe in dirittura d’arrivo. Una stagione che ne ha viste di tutti i colori, lockdown, Covid-19, Cairo, Cellino. Adesso assisteremo ad un mercato effervescente, subito in ritiro e si ricomincia una nuova stagione con la Juventus a caccia del 10° scudetto“.
Fonte: Radio Punto Nuovo
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.