Fabrizio Ravanelli, ex attaccante: “Gattuso? Per me è uno di quelli che ti entra nel cuore”

"Ma anche uno degli allenatori più preparati che ci sono"

0

A TMW Radio, Fabrizio Ravanelli: “Questo è al centro di qualsiasi discorso…Nove undicesimi della Juve con cui abbiamo vinto la Champions erano italiani. Gli unici stranieri erano Paulo Sousa e Didier Deschamps. Eravamo gente pronta a morire per la causa juventina…Oggi si sa che il mondo è cambiato. Appena finito in campo si va subito sui social. Si passa meno tempo nello spogliatoio con i compagni. C’erano grandi campioni e grandi uomini. Questi ultimi, fidatevi, anche oggi fanno la differenza. Gattuso, ad esempio, per me è uno di quelli che ti entra nel cuore. Ma anche uno degli allenatori più preparati che ci sono. Ha dato mentalità e gioco al Napoli. Un senso d’appartenenzaVedo quello che fa. Ed entra davvero dentro per la sua trasparenza. Portando però anche un’idea di calcio. Se non entri nel cuore ai ragazzi, non te la faranno mai quella corsa in più. Questo vale soprattutto per i settori giovanili, in cui serve chi sappia mostrare ai giovani cosa serve, quali sacrifici e mentalità servano. Che sia una scuola di vita”.

Fonte: TMW Radio

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.