ESCLUSIVA – G. Nicolao (dif. Pineto): “Il Napoli ha i calciatori di personalità per giocare a Barcellona. Da lunedì inizierà la stagione in Abruzzo”

0

Stasera si giocherà il return-match degli ottavi di Champions League tra il Barcellona e il Napoli, fischio d’inizio alle ore 21,00, ma a breve anche i ritiri pre-campionato. Realtà come il Pineto in Abruzzo hanno voglia di emergere e punteranno sull’esperienza di Giuseppe Nicolao. Il terzino classe ’94 ex Primavera è stato intervistato da “ilnapolionline.com”.

 

Facciamo un passo all’indietro, mi parleresti della tua ex squadra l’Olympia Agnonese. “L’ultimo anno all’Agnonese mi sono rilanciato grazie a mister Rullo,e ai miei compagni di squadra che mi hanno messo nelle condizioni di esprimermi al meglio chiudendo l’anno con 10 assist e un gol.Ho trovato un ambiente e una società solida che ci hanno messo ancora di più serenità per dimostrare il nostro valore”.

Cosa ti ha convinto ad accettare questa nuovo progetto del Pineto, compagine dell’abruzzese? “Ho firmato al Pineto perché c’è un bel progetto ed è un club che ha ambizioni importanti.Sono contento di aver fatto questa scelta,metterò tutto me stesso e spero di poter contribuire nel migliore dei modi al raggiungimento degli obiettivi della società”.

Quando inizierete la preparazione con il Pineto in vista della prossima stagione, con i vari protocolli nel periodo del Covid? “Inizieremo il pre ritiro lunedì attenendoci al protocollo, giovedì abbiamo fatto già i test sierologici.Spero che si trovi presto un vaccino e che questo virus venga sconfitto e che si possa tornare alla normalità al 100% perché c’è ancora tanta paura dopo le tante vittime che ha causato”.

Se si analizza la stagione dei tanti ex Napoli Primavera, si può dire che è stata molto positiva. State piano piano prendendo confidenza con il calcio professionistico. “Le qualità dei miei ex compagni non si possono mettere in dubbio,sono contento che hanno fatto tutti bene quest’anno perché oltre ad essere giocatori forti,sono delle belle persone quindi auguro a tutti loro le migliori fortune”.

Stasera si gioca Barcellona-Napoli, return-match di Champions League. Da tifoso come vivrai questa partita? “Sono partite bellissime,magari se ci fosse stato il pubblico sarebbe stata di sicuro ancora più bella. A quei livelli ci sono grandi pressioni ma per giocare in queste squadre importanti i giocatori non hanno solo qualità tecniche ma anche grande personalità e coraggio. Speriamo che il Napoli ci regali una grande vittoria”.

Intervista a cura di Alessandro Sacco

RIPRODUZIONE RISERVATA ®

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.