Inzaghi: “Volevamo finire quarti, con Gattuso cose che capitano”

0

Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky nel dopo-partita Napoli-Lazio:

Cosa è successo in campo?

“Ci dispiace, non volevamo finire quarti in classifica. C’era un po’ di nervosismo, ma ora è tutto tranquillo. Potevamo far meglio per come eravamo piazzati prima della sosta”.

Record di Immobile, cosa serve a questa squadra per mantenere questo standing?

Abbiamo lasciato dietro Napoli, Milan e Roma che sono molto attrezzati. Sono 4 anni che stiamo insieme. Bisogna fare un buon lavoro in Champions e ripartire nel modo giusto”.

Con Gattuso?

“Non c’è alcun problema, capita. Non c’è il pubblico si sentono le opinioni, sono cose che possono succedere”.

Passi in avanti con il contratto?

“Dovevamo finire, ci sarà tempo per parlarne. L’obiettivo era quello di finire nei migliori dei modi questo campionato. Potevamo far meglio questa sera. Il Napoli è distanziato in classifica da noi ma è una grande squadra. Potevamo non concedere quel rigore”.

Rammarico?

“Sono andato a Bergamo con l’Atalanta in ripresa senza tanti giocatori titolari della Lazio. Non avevo cambi per far rialzare la squadra. Quindi, non aver potuto giocare alla pari dopo la ripresa”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.