SERIE A – Genoa-Napoli 1-2, i top e i flop della squadra azzurra

Il Napoli bissa contro il Genoa il successo contro la Roma

0

Il Napoli cercava conferme dopo il successo contro la Roma, contro un Genoa che era alla ricerca disperata di punti. Si sblocca il match con Elmas, ma viene annullato per il mani di Manolas. Il macedone poi trova Perin attento alla parata. E’ il turno di Mertens che impegna il portiere rossoblu. I padroni di casa coglie il palo con Cassata, attento anche Meret. Il Napoli passa a fine primo tempo con Mertens, tiro a giro nell’angolo. Nella ripresa il Genoa pareggia con Goldaniga, ma wqui il tutto nasce dal retropassaggio di Mertens. Il match sembra cambiare, ma poi entra Lozano e segna sul filo del fuorigioco, nulla da fare per Perin. Nel finale un po’ di sofferenza ma arrivano tre punti che fanno morale in vista del Milan. Ecco le pagelle della sfida di Marassi.

Top

Hysaj 6,5 – Il terzino albanese, ha confermato di essere in un buon momento di forma. Bene in fase di spinta e col il passare dei minuti da una mano in fase di copertura. Buon diagonale che termina sul fondo.

Mario Rui 7 – Il laterale sinistro portoghese ha ripetuto l’ottima prestazione in difesa vista con la Roma. Non sbaglia una diagonale, bene in attacco e sfiora la rete, parata di Perin. Davvero un finale di stagione in crescendo.

Lobotka 7 – Il regista slovacco doveva prendere il posto di Demme ed ha confermato di essere un giocatore in grande forma. Non sbaglia un passaggio e corre fino alla fine del match. Acquisto di Gennaio indovinato.

Fabian Ruiz 6,5 – L’ex del Betis Siviglia non ha avuto la costanza del match contro la Roma, ma poi prende in mano il centrocampo e poi quel lancio sublime per Lozano. Quando si illumina è una delizia per gli occhi.

Elmas 6 – Il macedone nel primo tempo è tra i migliori. Va in gol ma viene annullato per il mani di Manolas. Poi va vicino alla rete, parata di Perin, poi sempre sponde per i compagni. Cala nel secondo tempo per stanchezza. In questo deve essere costante.

Mertens 6,5 – Il belga va a segno per la centoventiquattresima volta, tiro preciso nell’angolo. Aveva sfiorato il gol già nel primo tempo. Mezzo voto in meno per il retropassaggio che regala il gol del pari del Genoa.

Lozano 6,5 – Il messicano aveva già dimostrato di essere in crescita, stasera entra e segna con la freddezza davanti a Perina. Lui da solo mette in crisi la difesa del Genoa, poi un paio di errori, ma davvero in grande crescita.

Flop

Maksimovic 5,5 – Il difensore serbo, dopo un discreto primo tempo, nella ripresa non appare concentrato. Sul gol del Genoa si perde Goldaniga e poi va mollo su un contrasto. Non ripete le ultime prestazioni.

Politano 5 – L’ex di Sassuolo e Inter, ci prova a mettersi in evidenza, ma ancora non incide. Cerca la posizione e il tiro, ma ancora non riesce ad emergere. E’ ancora lontano dalla migliore condizione.

Milik 5 – Il polacco enjtra in campo davvero poco determinato, perde tutti i duelli aerei e nel finale di gara su un contropiede invece di tirare cerca il passaggio. Non sta chiudendo l meglio la sua avventura in azzurro.

A cura di Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.