Serie A – L’Inter annienta il Brescia, pareggio invece al Dall’Ara

0

Ore 19:30

Bologna-Cagliari 1-1 Barrow (B) 45’+4′, Simeone (C) 46′

Inter-Brescia        6-0 Young (I) 5′, Sanchez (I) rig. 20′, D’Ambrosio (I) 45′, Galgiardini (I) 53′, Eriksen (I) 84′, Candreva (I) 88′

Bologna-Cagliari. Primo brivido del match al 10′ con Barrow che semina il panico nella difesa sarda e calcia a lato di pochissimo. Al 29′ Palacio entra in area e calcia in diagonale trovando però la pronta risposta di Cragno. Passano 5 minuti e Soriano cerca il tiro dal limite ma la sfera termina sul fondo di un nulla, nel finale di tempo Barrow porta in vantaggio i bolognesi con una precisa rasoiata a fil di palo dopo un batti e ribatti in area chiudendo così i primi 45 minuti. Nel secondo tempo arriva il pareggio isolano con Simeone che con grande destrezza si fa strada in area e trafigge Skorupski. Al 59′ Orsolini cerca il sinistro a giro mancando lo specchio non di molto. Al 73′ Barrow cerca la doppietta con un siluro largo di un niente. Nel finale nessuna delle due squadre riesce a siglare il goal-vittoria così al triplice fischio la sfida del Dall’Ara termina in parità.

Inter-Brescia. La sfida si slbocca dopo appena 5 minuti col missile di Ashley Young dal limite dell’area che si insacca nell’angolino. Al 19′ l’arbitro assegna un calcio di rigore ai nerazzurri che raddoppiano le marcature con la trasformazione di Alexis Sanchez. Al 36′ Sanchez calcia direttamente su punizione ma Joronen sulla linea di porta riesce a respingere. Nel recupero Lautaro Martinez servito da Borja Valero si divora il poker nell’area piccola centrando Joronen così la prima frazione si chiude sul 3-0. Nella ripresa ancora Lautaro pericoloso con una girata di prima intenzione dal cuore dell’area ma la sfera sorvola la traversa, al 53′ arriva il poker nerazzurro col colpo di testa di Gagliardini sugli sviluppi di un piazzato. Al 60′ Moses crossa col mancino per Borja Valero ma l’ex viola di testa manda a lato sprecando tutto. Al 74′ Torregrossa calcia a giro col mancino dla vertice dell’area a lato di pochissimo. All’84’ Eriksen sigla il pokerissimo da zero metri dopo un tiro ribattuto di Lukaku. Passano 4 minuti e arriva il definitivo 6-0 nerazzurro con Candreva che calcia id potenza con Joronen poco brillante nella circostanza.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Juventus 72Lazio 68Inter 64-Atalanta 57-Roma 48-Napoli 45-Milan 42-Parma 39-Verona 39-Cagliari 39-Bologna 38-Sassuolo 34-Fiorentina 31-Torino 31-Udinese 28-Sampdoria 26-Genoa 26-Lecce 25-SPAL 18-Brescia 18

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.