De Laurentiis: “Urgenze KK e Fabian? Io non devo un cazzo a nessuno”

Il presidente avvisa ai club che vogliono i suoi gioielli

0

Il presidente De Laurentiis non le manda a dire, non solo ai suoi ex allenatori Sarri e Ancelotti, ma anche per le questioni di mercato dove non farà sconti per Koulibaly e Fabian Ruiz.

Koulibaly e Fabian rappresentano delle urgenze? «Fabian ha ancora tre anni, Koulibaly due. Dov’è il problema? Se si presentassero il City, o lo United, o il Psg con 100 milioni, ci penserei ed è probabile che partirebbero, sempre se la loro volontà fosse quella di andarsene. Un’offerta di sessanta non la prendo nemmeno in considerazione. Io sono solido, se avessi voluto vincere lo scudetto a ogni costo oggi mi ritroverei con tre, quattrocento milioni di debiti. Mi guardo intorno e vedo società a -500, – 600 milioni, meno un miliardo. Io non devo un cazzo a nessuno». 

Fonte: Ivan Zazzaroni Corriere dello Sport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.