Liga: Il Villarreal alimenta l’obiettivo europeo, bene anche Espanyol e Valladolid

0

Ore 14:00

Espanyol-Alaves       2-0 Bernardo (E) 45’+3′, Wu Lei (E) 47′

Ore 17:00

Celta Vigo-Villarreal 0-1 Trigueros (V) 91′

Ore 19:30

Leganés-Valladolid    1-2 Unal (V) 2′, Alcaraz (V) 54′, Oscar (L) rig. 83′

 

Espanyol-Alaves. La prima occasione arriva al 13′ col tentativo di Aleix Vidal alto di poco da fuori area, al 30′ Wu Lei aggancia la sfera e calcia verso l’angolino ma Jimenez in volo respinge. Nel finale di tempo arriva il vantaggio dell’Espanyol col colpo di testa ravvicinato di Bernardo sul cross di Embarba che chiude il primo tempo. Nella ripresa Wu Lei si presenta solo davanti al portiere e col tocco sotto sigla il 2-0, col passare dei minuti De Tomas cerca il tris con un missile da fuori ma Jimenez in tuffo concede il corner. Nel finale non arriva la reazione ospite così al triplice fischio i padroni di casa conquistano i 3 punti.

 

Celta Vigo-Villarreal. Gli ospiti provano ad alzare il ritmo sin dalle prime battute e al 16′ Santi Cazorla calcia a botta sicura ma Blanco in volo respinge, al 31′ Gerard Moreno riceve la sfera e cerca la soluzione al volo mancando il bersaglio di un niente. Nel finale di tempo il match non si sblocca così al duplice fischio si va a riposo senza reti. Nella seconda frazione Chukwueze supera in dribbling il diretto marcatore e lascia partire una saetta sulla quale Blanco si dimostra provvidenziale, il Submarino Amarillo continua ad attaccare e nel finale id gara Trigueros sblocca il match dopo un rimpallo nell’area piccola per il definitivo 1-0 ospite che chiude la contesa.

 

Leganés-Valladolid. Passano appena 2 minuti e Enes Unal sblocca il punteggio con una precisa rasoiata a fil di palo. Al 22′ Alcaraz cerca il missile dalla media distanza ma la sfera termina a lato non di molto. Nel finale di tempo non arriva la reazione dei pepineros così al duplice fischio si va a riposo con gli ospiti avanti nel punteggio. Nei secondi 45 minuti arriva il raddoppio del Valladolid con Ruben Alcaraz che sfrutta un batti e ribatti in area per scaraventare la sfera in rete. Al 65′ Sergio Guardiola lascia partire un gran tiro a lato di un soffio. Nel finale il Leganés accorcia le distanze col calcio di rigore trasformato da Oscar ma al triplice fischio il Valladolid si aggiudica la contesa.

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Barcellona 58-Real Madrid 56-Siviglia 50-Real Sociedad 46-Getafe 46-Atletico Madrid 45-Valencia 43Villarreal 41-Granada 41-Athletic Bilbao 37-Osasuna 34-Levante 34Betis 33-Valladolid 32Alavés 32-Eibar 27-Celta Vigo 26-Mallorca 25-Leganés 23Espanyol 23

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.