L’artista degli assist cerca un finale da protagonista in Coppa Italia e Champions

I suoi assist sono stati finora 71

0

Il contratto va in scadenza il 30 giugno, mancherebbe dunque soltanto un giorno, ma è cambiato (quasi) tutto, tranne l’epilogo di questa fusione: il Napoli e Callejon resteranno aggrappati l’uno all’altro sino all’ultimo secondo di questa stagione, che sta per ricominciare e dunque si protrarrà sino al termine dell’avventura in Champions. E’ quella la nuova frontiera, perché quando si ripartirà, il prmo atto verrà riservato alla Coppa Italia, il secondo al campionato e la conclusione verrà riservata al fascino di una manifestazione che rapisce chiunque, Callejon compreso, e che prevede (per ora) il ritorno dell’ottavo di finale al Camp Nou. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.