Serie A-TV: Via all’ingiunzione di pagamento dell’ultima rata

0
Via all’ingiunzione di pagamento per l’ultima rata dei diritti tv: alcuni club non seguono la linea

Guerra sì, ma non totale. Ieri, come annunciato, la Lega, tramite l’avvocato Vaccarella, ha depositato in tribunale la richiesta di un’ingiunzione di pagamento a Sky per il saldo dell’ultima rata per i diritti tv. Oltre alla Lega, anche i club dovrebbero presentare la propria richiesta. Ma non tutti l’hanno fatto o lo faranno. Un gruppo di società, tra cui alcune big, a eccezione però di Napoli e Lazio, ha preferito, almeno per il momento, restare fuori dal conflitto. La ragione è facilmente intuibile. Vale a dire che mettersi ora contro la tv di Santa Giulia rischia di avere pesanti conseguenze per il prossimo bando, quello che assegnerà i diritti della Serie A per il triennio 2021/24. Sky, infatti, approfittando di un mercato con ridotta o nulla concorrenza, potrebbe tranquillamente mettere sul tavolo un’offerta al ribasso, togliendo risorse importanti risorse per il futuro al massimo campionato. Fonte: CdS

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.