Meret ha voglia di essere protagonista in maglia azzurra 

0
Meret fu acquistato per il dopo Reina, uno dei giovani più forti nel ruolo in Italia, tra i più promettenti e in ottica nazionale tra quelli nella scia di Donnarumma. Ma l’avvio fu sfortunatissimo, a inizio luglio 2018 s’infortunò al secondo allenamento a Dimaro, frattura dell’ulna sinistra e stop intorno ai 5 mesi, periodo in cui Ancelotti impiegò inizialmente Karnezis e poi Ospina. Il rientro in campo e un rendimento buono, una stagione positiva come quella di tutta la squadra che chiuse al secondo posto. Quest’anno è finito anche lui coinvolto nella crisi di tutto il Napoli con qualche giornata no sia nel periodo di Ancelotti che in quello di Gattuso, l’ultima nel match perso contro l’Inter al San Paolo. Ma ora è motivato a tornare titolare appena ci sarà l’ok del Governo per la ripartenza del campionato. Sotto contratto per altri tre anni, firmò con il club azzurro fino al 2023 e la società non ha nessuna intenzione di cederlo. Fonte: Il Mattino
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.