Ripresa del campionato: De Laurentiis e Lotito nel sì di Cellino e Cairo?

0

Non è che Cellino e Cairo hanno improvvisamente cambiato idea votando con De Laurentiis e Lotito. È chiaro che serve un documento formale per cautelarsi da qualsiasi azione legale delle tv, che potrebbero decidere di non pagare l’ultimo bimestre (175 milioni circa). Oltre a Sky e Dazn, c’è pure la rata di Img che gestisce i diritti della Serie A per l’estero. Ecco, scaltramente, le società hanno dato la propria disponibilità a scendere in campo. Se sarà il governo a fermarli, i presidenti non potranno che prenderne atto e le tv avrebbero poche chance (forse zero) di evitare il pagamento di quanto concordato. Al momento il clima è sereno anche se la Lega ha respinto la prima richiesta di dilazione. Da Sky sottolineano che «la lettera inviata si inserisce nel solco del dialogo costruttivo con la Lega. Che continuerà alla ricerca di una soluzione reciprocamente utile in vista delle prossime scadenze». Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.