“Manterrò gli impegni”: al momento la Casertana non paga gli stipendi

0

Emergenza Coronavirus: il caseificio del presidente non incassa e la Casertana (Lega Pro) non paga gli stipendi. Ad annunciarlo con un accorato comunicato stampa lo stesso patron del club: «La crisi ha colpito anche la mia azienda e non sono riuscito a rispettare la scadenza del 16 marzo. Ci metto la faccia, come sempre e sono profondamente addolorato. Spero che tesserati e i dipendenti comprendano questa triste contingenza. In ogni caso ha concluso manterrò tutti gli impegni». Un fulmine a ciel sereno per dipendenti, calciatori e staff.  D’Agostino è alla guida della Casertana da quasi quattro anni, ha pagato le ingenti pendenze verso l’erario accumulate dalla gestione precedente senza mai mancare una scadenza. Il club di Corso Trieste è tra i più virtuosi della serie C e per la prima volta la società rischia una penalizzazione in classifica (2 punti) per inadempimenti economici, anche se la Casertana si appellerà alla norma di diritto sportivo che giustifica il mancato pagamento degli stipendi per cause di forza maggiore. 

IL Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.