AIC: “Indignati per il comportamento scriteriato di alcune società”

0

«Siamo indignati nel registrare ancora oggi un comportamento scriteriato e fuori dal contesto nazionale e internazionale di alcune società. Che si ostinano a convocare gli atleti per allenamenti in piccoli gruppi, o peggio ancora, per il controllo quotidiano della temperatura». Questa la denuncia contenuta in una lunga nota dell’associazione italiana calciatori.


LA SITUAZIONE

Un club di B che ieri mattina dopo un paio di giorni di stop ha ripreso il lavoro sul campo è la Salernitana, una leggera sgambatura svolta da tre gruppi con numero ridotto di calciatori in tre momenti diversi della giornata e nel pieno rispetto delle normative di sicurezza a tutela dei calciatori per evitare al massimo il rischio da contagi da Coronavirus.

Niente partitine e contatti, lavoro atletico mantenendo le distanze di sicurezza dopo aver effettuato i controlli medici al campo di allenamento e docce a turni. Altri club di B hanno in programma la ripresa della preparazione la prossima settimana ma verrà fatto il punto della situazione momento dopo momento e, in caso di un ulteriore stop dal governo anche per gli allenamenti, si fermeranno tutte a tempo indeterminato. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.