Liga: Il Real tenta la mini fuga, bene anche il Celta Vigo

0

Domenica 9 febbraio ore 12:00

Espanyol-Mallorca                      1-0 De Tomas (E) 58′

Ore 14:00

Real Sociedad-Athletic Bilbao 2-1 Portu (R) 65′, Williams (A) 71′, Isak (R) 83′

Ore 16:00

Osasuna-Real Madrid                  1-4 Garcia (O) 14′, Isco (R) 33′, Ramos (R) 38′, L. Vazquez (R) 84′, Jovic(R) 92′

Ore 18:30

Celta Vigo-Siviglia                         2-1 En Nesyri (S) 23′, Aspas (C) 78′, Sisto (C) 91′

Espanyol-Mallorca. La prima occasione arriva all’11 quando il direttore di gara assegna un penalty agli ospiti. Ma dopo aver rivisto le immagini l’arbitro torna sui suoi passi. Col passare dei minuti entrambe le squadre faticano a rendersi pericolose così al duplice fischio si va a riposo ancora fermi sullo 0-0. Nella seconda frazione De Tomas sblocca il punteggio con un preciso colpo di testa sul cross di Darder. Al 78′ proprio Darder cerca il raddoppio ma Reina in tuffo si dimostra provvidenziale. Nel finale non arriva la reazione del Mallorca così al triplice fischio i padroni di casa si aggiudicano la contesa.

Real Sociedad-Athletic Bilbao. La prima occasione arriva all’11’ col tiro a giro di Portu a lato di pochissimo. Al 28′ Merino cerca il goal di testa mancando il bersaglio non di molto. Nel finale di tempo il match non si sblocca così al duplice fischio le squadre vanno a riposo sullo 0-0. Nei secondi 45 minuti San Jose calcia da fuori alto di pochissimo. Al 65′ Portu aggancia e con una sassata sblocca il punteggio insaccando la sfera sotto l’incrocio. Al 71′ arriva il pareggio del Bilbao con Inaki Williams che trafigge Remiro sfruttando l’assist id Muniain. Nel finale la Real Sociedad si riporta in vantaggio con Isak che sfrutta un batti e ribatti per siglare il definitivo 2-1 azulblanco.

Osasuna-Real Madrid. Il primo brivido arriva al 5′ col missile di Ruben Garica respinto in volo da Courtois, al 14′ il match si sblocca col colpo di testa di Ruben Garcia che insacca a fil di palo. Le merengues reagiscono al 33′ con bellissimo tiro di Isco che si insacca inesorabilmente, passano 5 minuti e sugli sviluppi di un corner Sergio Ramos completa la rimonta chiudendo il primo tempo sul 2-1 madridista. Nella ripresa Benzema in estirada cerca il goal ma la sfera si perde sul fondo, nel finale arriva il tris blanco con la rasoiata a fil di palo di Lucas Vazquez che vale il 3-1. Nel recupero il Real cala il poker con Jovic che sfrutta l’assist di Federico Valverde per il definitivo 4-1.

Celta Vigo-Siviglia. Dopo una iniziale fase di studio la prima occasione arriva al 18′ con tentativo di Mendez disinnescato dal super intervento di Vaclik, passano 5 minuti e la squadra ospite sblocca il punteggio col tocco sotto di En Nesyri su Blanco. Nel finale di tempo Ocampos supera il diretto marcatore presentandosi solo davanti al portiere ma Balnco si dimostra provvidenziale chiudendo i primi 45 minuti sull’1-0 siviglista. Nella seconda frazione En Nesyri cerca la doppietta con un destro a lato di pochissimo, al 78′ Iago Aspas entra in area e calcia a giro battendo Vaclik per l’1-1. Nel recupero il Celta completa la rimonta con Pione Sisto che con un precisa rasoiata per il definitivo 2-1 galiziano.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Real Madrid 52-Barcellona 46-Getafe 42-Atletico Madrid 39-Siviglia 39-Real Sociedad 37-Valencia 37-Villarreal 35-Athletic Bilbao 31-Granada 30-Levante 29-Osasuna 28-Betis 28-Alavés 27-Valladolid 26-Eibar 24-Celta Vigo 20-Mallorca 18-Leganés 18-Espanyol 18

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.