Copa del Rey – Clamoroso al Bernabeu: Poker della Real Sociedad

0

Giovedì 6 febbraio ore 19:00

Real Madrid-Real Sociedad 3-4 Odegaard (RS) 22′, Isak (RS) 54′ 56′, Marcelo (RM) 59′, Merino (RS) 69′, Rodrygo (RM) 82′, Nacho (RM) 93′

REAL MADRID (4-3-3): Areola, Nacho, Sergio Ramos, Marcelo, Valverde (Jovic 76′), Toni Kroos, James Rodriguez (Modric 46′), Brahim Diaz (Rodrygo 76′), Vinicius, Benzema. A disposizione: Courtois, Isco, Jovic, Mendy, Modric, Rodrygo, Varane. Allenatore: Zidane.

REAL SOCIEDAD (4-1-4-1): Remiro, Monreal, Le Normand, Elustondo, Gorosabel, Zubeldia, Januzaj (Barrenetxea 46′), Odegaard (Guevara 66′), Merino, Oyarzabal, Isak (Munoz 70′). A disposizione: Moya, Barrenetxea, Guevara, Munoz, Portu, Willian Jose, Zaldua. Allenatore: Alguacil.

Arbitro: Lahoz.

Ammoniti: Odegaard (RS) 11′, Le Normand (RS) 19′, Zubeldia (RS) 66′, Militao (RM) 78′, Gorosabel (RS) 86′, Vinicius (RM) 95′.

Espulsi: Gorosabel (RS) 96′.

Note: recupero p.t. 2′, recupero s.t. 8′.

Primo tempo. La prima occasione del match arriva al 10′ col tentativo ravvicinato di Benzema respinto dal prodigioso intervento in tuffo di Remiro. Al 22′ l’ex blanco Odegaard sblocca il punteggio con una precisa rasoiata che si insacca a fil di palo. Al 36′ James Rodriguez controlla e calcia dal limite col mancino ma Remiro in volo respinge con la punta delle dita. Nel finale di tempo Isak cerca il raddoppio con una sassata che sfiora la traversa così si va a riposo sull’1-0 ospite.

Secondo tempo. Nella ripresa Isak raddoppia le marcature ma il direttore di gara annulla tutto per offside con l’ausilio del VAR. Al 54′ l’attaccante della Real Sociedad riesce a segnare con un preciso tiro che si insacca nell’angolino sfruttando l’assist di Barrenetxea. Al 56′ arriva addirittura il tris azulblanco con la doppietta di Isak che sfrutta un batti e ribatti in area per siglare il 3-0. Passano 3 minuti e il Real Madrid prova a rientrare in partita con la rete di Marcelo che lascia partire un missile sfruttando l’assist di Brahim Diaz. La gara è molto intensa e al 69′ arriva il poker ospite con Merino che aggancia in area e senza pensarci due volte fulmina Areola, al 79′ Vinicius prova a far rientrare le merengues in partita ma Lahoz annulla per fuorigioco con l’ausilio del VAR. Passano 3 minuti e stavolta Rodrygo riesce a segnare siglando il 4-2, nel recupero Nacho accorcia le distanze con un perentorio colpo di testa per il 4-3 ma al triplice fischio la Real Sociedad approda in semifinale.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com