SERIE A – Cagliari-Parma 2-2, Cornelius gela la “Sardegna Arena”

Ancora una volta il Cagliari subisce la beffa nei minuti di recupero

0

Alla “Sardegna Arena” si è giocata la sfida per l’Europa League tra il Cagliari e il Parma, sfida valevole per la terza giornata di ritorno. Partita subito vibrante, errore in disimpegno dei sardi e ducali che giocano di rimessa. Al primo affondo i sardi affondano, cross di Simeone e tap-in sotto misura di Joao Pedro che mima il gesto cestistico per ricordare il compianto Kobe Bryant. Match ancora intenso, gli ospiti colpiscono il palo con Kucka, mentre i rossoblu una traversa con Simeone e il palo con Faragò. Il Parma in contropiede pareggia, traversone di Brugman e lo slovacco pareggia sotto misura. Nel secondo tempo il Cagliari ha l’occasione per tornare avanti con Joao Pedro, ma il numero 10 manda fuori il calcio di rigore, ma dopo un minuto passa con il gol a porta vuota di Simeone. I “ducali” non si arrendono e spingono alla ricerca del pareggio, dove Cragno para il tiro di Hernani. Il pareggio arriva con la rete di testa di Cornelius e finisce dopo sei minuti di recupero.

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini (72′ Oliva), Ionita; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone (84′ Paloschi). All. Maran

PARMA (4-3-3): Colombi; Darmian, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Brugman (80′ Sprocati), Kurtic; Siligardi (57′ Caprari), Cornelius, Kucka. All. D’Aversa

Ammoniti: Darmian (P), Gagliolo (P), Cigarini (C), Nandez (C), Nainggolan (C)

Note: al 52′ rigore sbagliato da Joao Pedro (C)

Marcatori: 19′ Joao Pedro (C), 42′ Kucka (P), 54′ Simeone (C), 93′ Cornelius (P)

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.