Serie A: Il Milan soffre ma riesce a sbancare il Dall’Ara

0

Domenica 8 dicembre ore 20:45

Bologna-Milan  2-3  Piatek (M) rig. 15′, Hernandez (M) 32′, Hernandez (B) aut. 40′, Bonaventura (M) 46′, Sansone (B) rig. 84′

 

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Tomiyasu, Danilo, Bani, Denswil, Dzemaili (Santander 64′), Poli, Olsen (Orsolini 78′), Schouten (Svamberg 46′), Sansone, Palacio. A disposizione: Sarr, Da Costa, Molla, Paz, Corbo, Mbaye, Juwara, Orsolini, Svamberg. Allenatore: Mihajlovic.

 

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma, Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez, Bennacer (Biglia 70′), Kessie, Bonaventura (Paquetà 79′), Calhanoglu (Castillejo 85′), Suso, Piatek. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Calabria, Rodriguez, Paquetà, Biglia, Krunic, Gabbia, Leao, Borini, Rebic. Allenatore: Pioli.

 

Arbitro: Chiffi.

Ammoniti: Bani (B) 14′, Bennacer (M) 21′, Tomiyasu (B) 74′, Palacio (B) 77′, Santander (B) 81′, Romagnoli (M) 83′.

Note: recupero p.t. 0, recupero s.t. 5′.

Primo tempo. Il primo brivido arriva al 3′ col tiro di prima intenzione di Skov Olsen bloccato a terra da Donnarumma. Al 13′ Poli perde un brutto pallone con Piatek abile a entrare in area e procurarsi un penalty subendo fallo da Bani. Dal dischetto prende la rincorsa proprio il Pistolero polacco che spiazza Skorupski per l’1-0 rossonero. Al 27′ dopo un’azione corale Calhanoglu calcia dal limite dell’area mancano lo specchio. Passano 5 minuti e Suso inventa un filtrante strepitoso per Theo Hernandez che solo davanti al portiere non perdona per il raddoppio del Diavolo. Al 40′ sugli sviluppi di un corner Hernandez beffa Donnarumma accorciando le distanze per il Bologna con una sfortunata autorete così al duplice fischio si va a riposo sul 2-1 milanista.

Secondo tempo. Nella ripresa il Milan sigla il tris con un bellissimo sinistro a giro dal limite di Jack Bonaventura. Al 50′ Poli cerca il goal dell’ex ma Donnarumma respinge a mano aperta in angolo. Al 57′ Calhanoglu cerca il tiro al volo col destro sul cross di Kessie ma Skorupski respinge di pugno. Passano 2′ e Piatek cerca la doppietta con un destro dal limite respinto da Danilo. Al 65′ Olsen cerca il goal dal limite dell’area ma Donnarumma è attento e blocca la sfera in presa bassa. All’80’ sugli sviluppi di un piazzato Bani anticipa tutti in area di testa mancando lo specchio. Passano 3 minuti e Chiffi assegna un calcio di rigore al Bologna dopo aver rivisto le immagini al monitor a bordo campo. Dal dischetto parte Sansone che accorcia le distanze battendo Donanrumma ma al triplice fischio i 3 punti prendono la via di Milano.

Classifica provvisoria

Inter 38-Juventus 36-Lazio 33-Cagliari 29-Roma 29-Atalanta 28-Napoli 21-Parma 21-Milan 20-Torino 20-Verona 18-Bologna 16-Fiorentina 16-Sassuolo 15*-Lecce 15-Udinese 15-Sampdoria 12-Genoa 11-Brescia 10*-SPAL 9

*Una gara da recuperare il 18 dicembre alle 20:45

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.