Le lunghe ombre del centrocampo, si salva solo Zielinski

0

Così vota il centrocampo azzurro Il Mattino

CALLEJON 5
Non gli riesce nessuna giocata decisiva anche se sulla destra dialoga spesso in maniera costruttiva con Di Lorenzo. Torna titolare dopo due partite ma si dimostra ancora molto lontano dai suoi migliori periodi: per lo spagnolo prosegue il periodo d’involuzione.

FABIAN RUIZ 4.5
Lo spagnolo non chiude la traiettoria del passaggio sul gol di Lasagna. Gioca sempre sotto ritmo e porta troppo palla non verticalizzando mai: si conferma totalmente inadeguato per il ruolo di regista perché non gioca mai a un tocco e rallenta sensibilmente la manovra.

ZIELINSKI 6.5
La sua rete, la prima del campionato, evita un’altra sconfitta al Napoli: un gol cercato con determinazione e trovato con un tiro preciso di sinistro. Il polacco è quello che più di tutti nel secondo tempo dà la carica per la reazione del Napoli ma non basta per ritrovare il successo.

INSIGNE 4.5
Totalmente in ombra, non gli riesce nulla: nessun guizzo, imprecisione nei passaggi, prestazione largamente incolore. Contro il Bologna era stato il migliore, a Udine invece il capitano è risultato tra i peggiori. Da quarto a sinistra nel 4-4-2 continua a soffrire.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.