ESCLUSIVA R.N.V. – E. Albarella: “Da Liverpool al Bologna? Solo un calo psicologio”

0

Ieri sera a Radio Nuova Vomero, nel corso del programma “Calcio Sprint”, condotto da Pino e Alessandro Sacco, è intervenuto il preparatore atletico Eugenio Albarella. “La tournée estiva? Non è quello che sta incidendo sul rendimento altalenante del Napoli, anzi gli azzurri hanno fatto le tre settimane classiche di ritiro a Dimaro. Credo che ci sia un calo psico-fisico da parte della squadra. A Liverpool c’è stata un’attenzione tattica davvero brillante, senza sbavature, con il Bologna invece troppa distanza tra i reparti. Credo che il livello di attenzione sia calato in maniera evidente, sui motivi non so, però forse nelle due competizioni ci sia troppa differenza nell’approccio e questo incide sulle prestazioni, questo è certo. In Oriente ci sono molti giocatori forti, con grande corsa e buona tecnica, anche se solo il Giappone e Corea Del Sud. Vediamo i casi di Tomyasu del Bologna che nasce come difensore centrale, ma al Bologna fa bene il terzino. Ad esempio anche Minamino e Hwang del Salisburgo, oppure Ito del Genk. Da quelle parti c’è stato un grande sviluppo, aspetto che in Cina ancora manca”.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.